Milito: "Lo stiramento è stato un colpo durissimo, ma non posso mollare. La cosa importante ora..."