Milito e Samuel, corsa contro il tempo per spaventare il Milan e tornare al top nel 2014