Zanetti: "Moratti punto di riferimento assoluto. Prisco inimitabile, Facchetti mi ha insegnato..."