Difesa da rivedere e attacco poco prolifico. Ecco i numeri che preoccupano Mazzarri