Quando a fare la differenza sono concentrazione e motivazioni