Preparazione anticipata, impegni europei e sfortuna: così l’Inter si ritrova incerottata