COMO vs INTER 2-3

Marcatori: 5′ Nagatomo (I), 27′ Ranocchia (I), 41′ Schiavino (C), 77′ Palacio (I), 89′ Mazzocca (C)

COMO (4-4-2): 1 Micai; 2 Benvenga, 3 Marchi, 4 Ardito, 5 Schiavino, 10 Del Pivo, 7 Gammone, 8 Velardi, 9 Vardelloni, 10 Tremolada, 11 A.Donnarumma. A disposizione: 12 Frattini, 13 Bellitta, 14 D.Donnarumma, 15 Ambrosini, 16 Sallaj, 17 Mazzocca, 18 Scialpi, 19 Fautario, 20 Petillo, 21 Cilfone, 22 Gotler. Allenatore: Silvio Paolucci

INTER (4-2-3-1):  12 Castellazzi; Mbaye, 6 Silvestre, 23 Ranocchia, Nagatomo, 14 Guarin, 16 Mudingay, 42 Jonathan, 7 Coutinho,10 Sneijder, 8 Palacio.
A disposizione: 27 Belec, 32 Cincilla, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 24 Benassi, 28 Pasa, 44 Bianchetti, 45 Forte, 46 Del Piero, 61 Garritano, 81 Longo, 88 Livaja. Allenatore: Stramaccioni

Arbitro: Francesco Borriello

CRONACA:

90 (+2) Borriello fischia la fine del match. L’Inter si impone per 3 a 2 sul Como.

89′ GOL COMO Errore del giovane Bianchetti che appoggia malamente verso Belec. Ne approfitta Mazzocca.

Ultimi due cambi per l’Inter: escono Palacio e Silvestre, entrano Forte e Del Piero.

77′ GOL INTER. Finalmente in rete Rodrigo Palacio, imbeccato dal Cuchu.

Fuori Jonathan, dentro Benassi.

Non succede praticamente niente.

Entrano anche Pasa e Garritano, escono Guarin e M’Baye

68′ problemi alla caviglia per Ranocchia, sostituito da Bianchetti. Non dovrebbe essere nulla di grave. Buon ala prova del numero 23 che ha trovato anche il gol.

64′ sostituzione Inter: esce Coutinho, entra il baby-fenomeno Samuele Longo.

62′ gran parata di Micai su colpo di testa di Livaja.

Cresce leggermente il Como. Nulla di clamoroso comunque.

Incomincia a farsi sentire la stanchezza.

Cambiasso rileva Mudingay, tra i migliori in campo.

Sta per entrare il Cuchu.

Il leit motiv è sempre lo stesso: l’Inter domina e il Como prova a ripartire

Cambi Inter nell’intervallo: fuori Nagatomo, dentro Zanetti e Livaja per Sneijder. Staffetta anche in porta: esce Castellazzi, entra Belec.

45 (+3) l’arbitro Borriello fischia la fine del primo tempo.

41′ GOL COMO. Incredibilmente i comaschi trovano il gol con un fortunoso rimpallo che favorisce Schiavino.

40′ ancora sugli scudi Micai su conclusione di Sneijder.

Buona finora la prestazione dei nerazzurri. La squadra sembra pronta per i preliminari di Europa League.

Fucilata di Guarin. Si mette in mostra Micai, portiere dei comaschi.

27′ GOL INTER. Stacco imperioso di Andrea Ranocchia su calcio d’angolo. Alla seconda occasione il centrale italiano non fallisce.

25′ Palacio ancora sprecone.

24′ si vede anche il Como con Verardi.

Palacio sembra giocare da una vita con Cou e Sneijder. Davvero invidiabile la loro intesa.

16′ grande occasione per Palacio che però non ha la cattiveria giusta per chiudere a rete.

Palacio e Sneijder si cercano

12′ Ranocchia pericoloso di testa su calcio d’angolo. C’è solo l’Inter.

11′ punizione bassa di Guarin

Molto attivo da subito il guerriero Gaby Mudingay.

5′ GOL INTER. Bel gol del giapponesino tascabile, alias Nagatomo.

2′ Jonathan prova la conclusione. Il suo tiro si spegne sulla sinistra.

1′ Mbaye lancia Rodrigo Palacio. Nulla di fatto.

L’Inter scende in campo con la casacca rossa. Il capitano è Wesley Sneijder.

Si va verso il tutto esaurito. Il Como Calcio ha comunicato che rimangono biglietti solo in curva. Sold out tutti gli altri settori.