VIDEO - C'è ancora spazio per il fair play: il rigore non c'è, l'attaccante lo sbaglia volontariamente